Il progetto vedrà la realizzazione di nuovo spazio ricreativo incentrato sul food di qualità alla Stazione SMN di Firenze.
Lo storico edificio progettato da Michelucci alla stazione si arricchisce di un nuovo ruolo, diventando uno spazio polifunzionale in cui poter gustare anche la somministrazione di qualità.
Dopo esser diventato la Casa Dell’Architettura, nuova sede dell’Ordine degli Architetti e della Fondazione Architetti di Firenze, la location si presenterà presto alla città con una formula arricchita ed innovativa anche dal punto di vista ristorativo.

Nei giorni scorsi la firma del contratto tra Grandi Stazioni S.p.A e la ricevente mandato ECV Group, già impegnata in quota parte nella gestione del primo piano del Mercato Centrale di San Lorenzo.

Gli spazi interessati al piano terra della Palazzina Reale, saranno accessibili sia dalla stazione – binario 16 – sia esternamente, dall’affaccio sul piazzale di via Valfonda.

Il progetto di restauro avrà inizio dal giorno 1°ottobre e comporterà importanti investimenti da parte di ECV Group con una previsione di almeno 30 assunzioni già nel primo anno.
Il programma di intenti condiviso con il Comune di Firenze, la Sovraintendenza e Grandi Stazioni rientra nel disegno di riqualificazione dell’area di SMN, al centro dei riflettori e protagonista di importanti cambiamenti, sia nella stazione che nei servizi offerti alla Città e ai viaggiatori.

Lo spazio si trasformerà in un luogo dal design metropolitano che ruoterà attorno al “dining” internazionale, aperto dodici mesi l’anno e adatto a recepire esposizioni e showcase multiculturali, grazie alla sua impostazione versatile, caratterizzata anche da una corte esterna aperta nel periodo estivo.
Sono già in procinto di calendarizzazione inoltre una serie di eventi realizzati in sinergia con Grandi Stazioni e la Fondazione Ordine degli Architetti. Proprio in partnership con questi ultimi saranno promossi workshop di aggiornamento per la categoria, premiazioni, presentazioni di libri ed esposizioni fotografiche.

Inaugurazione prevista per gli inizi di Dicembre.