“Avevamo detto quattro anni fa che questa sarebbe stata la piazza coperta della città. Oggi è una realtà”,

Lo ha detto Dario Nardella, vicesindaco di Firenze e fresco vincitore delle primarie Pd per la scelta del candidato primo cittadino, inaugurando il nuovo primo piano del Mercato lo scorso 16 aprile in occasione della presentazione alla stampa,

Tutti i numeri del progetto:

3000 mq di superficie e 30 m l’altezza, impressionante, della navata centrale dell’edificio.
500 mq di aree verdi e giardini pensili
500 posti a sedere, tra primo piano dedicato alle botteghe e soppalchi con pizzeria e ristorante alla carta
170 nuovi posti di lavoro
12 botteghe di artigiani selezionati
6 attività collaterali: scuola, enoscuola, libreria, sportello bancario virtuale, Fiorentina store, servizio di consegna ecologica
5 milioni circa l’investimento complessivo
15 anni il periodo di concessione degli spazi
140.000 euro l’anno l’atto che paga il primo piano del Mercato Centrale al Comune di Firenze
140 gli anni che compie quest’anno la struttura del mercato
14 ore di apertura quotidiana, dalle 10 a mezzanotte
60 persone impegnate nei lavori di ristrutturazione e di realizzazione del progetto

Meno di 5 mesi – dalla posa della prima pietra lo scorso 5 dicembre 2013 alla consegna dei lavori il
prossimo 23 aprile– un vero record per la realizzazione di un’opera così complessa.